giovedì 2 febbraio 2012

Monotono


Monotono sei tu mio caro Monti
potevi risparmiarci la battuta
bravissimo nel sistemare i conti
ma la tua eterna maschera non muta,
indifferente al pianto quanto al riso
e all'ombra dell'inferno e il paradiso.

Nessun commento: